Immagine 2021-02-10 181337.jpg

GATTONERO

Bandiere materiche

Gattonero è un artista poliedrico, le cui attività si allargano al campo della scenografia, della scultura e del design. Ha realizzato opere in tutto il mondo fino ad arrivare a Tokio e Seoul ed è considerato uno dei veterani della old school milanese. La sua ricerca artistica ha solide basi nella controcultura skate, punk e hip-pop dei primissimi anni '90, periodo in cui ha collaborato con tutte le principali crew del momento come puppet–designer. Nel 1996 con l’scrizione in Accademia di Brera, di cui diventerà rappresentante, conosce i grandi maestri del passato in particolare Leonardo da Vinci in onore del quale, nel 2004, ricostruisce tutte le macchine legate all’acqua in una famosa mostra al Castello Sforzesco di Milano, e Burri dal quale prende l’amore per la materia e lo spessore del colore. La sua arte è una commistione di questi due poli opposti: da un lato il più duro e puro pensiero provocatorio e critico del graffitismo e della street art e dall’altro la classicissima e costante ricerca estetica propria del rinascimento e della pittura scenografica dell’opera lirica. Quello che troviamo nei suoi dipinti è il frutto di una lunghissima, esperienza fatta sul campo che mette d'accordo l'arte figurativa della grande scuola italiana con quella materica astrattista delle avanguardie strizzando l’occhio al design in una chiave di matrice muralistica.

Immagine 2021-02-10 181428.jpg

COLLECTION