Mirko LOSTE Cavallotto

OCHEI, tele street che raccontano la diversità.

Una mano a sei dita con il pollice in su, rappresentata sette volte su sette tele ed ogni volta con particolari differenti. La serie di opere “Ochei” di Loste punta ad evidenziare l’imperfezione della perfezione: anche quando tutto sembra andare bene, c’è qualcosa che non è al posto giusto e che comunque si rivela se guardiamo con attenzione. E ciò nonostante è ochei.

Un equilibrio precario che rispecchia il periodo storico che stiamo vivendo in cui nuove visioni e aperture sui temi della diversità intesa come quel qualcosa in più che può arricchirci, si contrappone alle continue restrizioni subite a causa della pandemia e alla galoppante ascesa dei sovranismi in tutto il mondo. Sono tele che parlano di diversità, ma che invitano anche all'accettazione della stessa, sia essa linguistica o fisica.

Le mani che si ripetono sulle tele si distinguono le une dalle altre per stile e scelta cromatica.
Tutto è Ochei, quindi, anche se apparentemente niente è a posto.

SPLASH-IT

Finalmente in Italia la collezione che fa impazzire tutti!

Splendido oggetto di design e da collezione, SPLASH-IT è un processo immaginario di graffiti writing in cui una bomboletta spray disperde improvvisamente il colore, trasformando un'azione dinamica in una forma statica, un complemento d'arredo di design che può essere appeso alle pareti o appoggiato ad un mobile.